Prestito interbibliotecario (ILL) e Document Delivery (DD)

Il servizio di prestito interbibliotecario permette agli utenti di ottenere, attraverso la propria biblioteca di riferimento, libri che non siano posseduti dalle biblioteche dell’Ateneo.
Le richieste di prestito interbibliotecario, vanno inoltrate al responsabile del servizio che provvederà a localizzare, nei limiti delle possibilità i documenti, e ad inoltrare alla Biblioteca più facilmente raggiungibile, la richiesta di prestito/fotocopia.
L’eventuale disponibilità del documento presso una delle biblioteche dell’Ateneo annulla la richiesta: in tal caso, l’utente riceverà comunicazione dell’esatta ubicazione del materiale. Il servizio è riservato esclusivamente a Biblioteche e Centri di Studio e Documentazione che si impegnino a non cedere il libro in prestito esterno ed a rimandarlo entro il termine di 30 gg. tramite plico raccomandato.
La Biblioteca di Area Scienze Politiche chiede il rimborso di tutte le spese sostenute per l’espletamento del servizio richiesto dall’utente.

Il Document Delivery è il servizio che consente di ottenere una copia cartacea o digitale di articoli di periodici o parti di volumi non presenti nel Catalogo della Biblioteca e posseduti da altre biblioteche italiane o estere (nel rispetto della norma vigente sul diritto d'autore legge 22 aprile 1941 n.633 e successive modifiche).
Le richieste di Document Delivery vengono prioritariamente evase in reciprocità attraverso NILDE 4 (Network partecipato tra Biblioteche universitarie) oppure possono essere inoltrate per iscritto (lettera, fax o posta elettronica) e saranno evase nel più breve tempo possibile, compatibilmente con le risorse del personale.
Per informazioni dettagliate si rimanda al Regolamento della Biblioteca.